Salòtto cultura, uno spazio culturale e di aggregazione sociale

Pubblicato il: 21 Novembre 2019

Il progetto Salòtto Cultura, avviato dalla cooperativa con il Comune di Salò, nasce dall’esigenza di trovare nuovi spazi e prospettive a minori e giovani e, allo stesso tempo, dare nuovo stimolo allo sviluppo culturale e sociale della città. Dall’intersezione di questi bisogni, è nata l’idea di creare uno spazio di comunità all’interno dell’ex Palazzo della Giustizia nel quale la cultura e la conoscenza divengano strumenti di inclusione.  La biblioteca e il cospicuo patrimonio archivistico della città rappresentano il cuore culturale dell’iniziativa e, al contempo, fungono da centro di aggregazione per i più giovani, ospitando spazi a loro espressamente dedicati.

Il progetto prevede l’attivazione di uno Spazio Giovani dedicato ai ragazzi tra i 14 e i 18 anni, che ospiti un servizio compiti, laboratori creativi e attività aggregative; attività rivolte ai giovani tra i 18 e i 25 anni, come percorsi di accompagnamento alla scoperta delle nuove tecnologie, corsi di formazione e matching con il mondo del lavoro; attività di networking ed eventi.