Solidarietà a scuola, il progetto per gli alunni con bisogni educativi speciali

Pubblicato il: 12 Agosto 2020

Un vero e proprio progetto rivolto agli alunni con Bisogni Educativi Speciali (BES) che consiste nell’attivazione di macro e micro laboratori in seguito ad un periodo di osservazione diretta nelle classi da parte dell’educatore.  Stiamo parlando di “Solidarietà a scuola”, il servizio che ormai da tempo permette di lavorare e collaborare in maniera proattiva con le istituzioni scolastiche e i comuni. I laboratori infatti, coinvolgono sia le classi che gli insegnanti, ottenendo ottimi risultati. La presenza del coordinatore facilita il dialogo tra i diversi enti coinvolti e i tavoli di lavoro sono produttivi e funzionali al raggiungimento degli obiettivi individuati.